Martedi, 25 luglio 2017 - ORE:00:41

Borsa, occorre uscire dalla recessione ma non c’è più tempo


borsa

L’economia globale e quella italiana hanno bisogno di più tempo per uscire dalla spirale di recessione. Lo ha confermato ieri il Fondo monetario internazionale e i dati pubblicati oggi sul mercato europeo dell’auto, con il 18esimo calo consecutivo (-10,3%), confermano che il Vecchio Continente è ben lontano da una ripresa economica e dei consumi. In questo contesto alcuni mercati, spinti dalle misure straordinarie messe in campo da tempo dalle Banche centrali, colgono ogni spiraglio positivo per alimentare l’ottimismo. E’ accaduto ieri a Wall Street, e in mattinata alla Borsa di Tokyo, che ha chiuso in rialzo dell’1,22%.

Milano e l’Europa mantengono i soliti standard

In Europa, e a Milano in particolare, si registra invece un doppio binario di velocità tra il mercato azionario e quello obbligazionario – a testimonianza di come la liquidità iniettata dei governatori abbia cambiato gli equilibri. Piazza Affari ha aperto come migliore del continente, per poi virare improvvisamente al ribasso e segnare quindi -0,6%. Pesante Prysmian, in calo dopo le preoccupazioni espresse dal numero uno, Valerio Battista, sul mercato dei cavi. Lo spread – la differenza tra il rendimento offerto da Btp e Bund – è passato sotto i 300 punti base: dopo aver toccato quota 295 punti è risalito a 299.

Il tesoro ha chiuso in anticipo

Ieri il Tesoro ha chiuso anticipatamente l’offerta di Btp Italia: i titoli quadriennali indicizzati all’inflazione, grazie a un rendimento senza concorrenti, hanno attirato 17 miliardi di domanda. Oggi la Germania ha venduto Bund decennali per 3,349 miliardi di euro e il rendimento medio è sceso al minimo storico dell’1,28% dall’1,36% dell’asta di marzo.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 12 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.