Lunedi, 11 dicembre 2017 - ORE:06:49

La Spagna vede la fine del tunnel


spagna

Smartwatch free

Il governo spagnolo ha rinviato al 2016 l’obiettivo di riduzione del deficit sotto il 3%. Il rinvio “all’orizzonte 2016 e’ in linea con quello che l’analisi tecnica dei servizi della Commissione stima essere una traiettoria di risanamento di bilancio equilibrata, ma sempre ambiziosa, tenuto conto del contesto economico difficile”. E’ quanto si legge nella reazione a caldo della Commissione europea al programma nazionale di riforma e a quello di stabilita’ approvati oggi a Madrid.

“Come annunciato il 10 aprile scorso – si legge nel commento – la Commissione esaminera’ ora i piani dei due programmi, per valutare a che punto sono appropriati, tenuto conto degli squilibri eccessivi della Spagna. Presenteremo le nostre conclusioni e le nostre raccomandazioni il 29 maggio prossimo”. In particolare,
aggiunge la Commissione “e’ essenziale che la traiettoria del bilancio prevista dal programma di stabilita’ si basi su ipotesi macroeconomiche prudenti e su misure strutturali sufficientemente numerose e di qualita’. La nostra valutazione su questo aspetto sara’ resa pubblica sempre il 29 maggio”.

La Spagna vede la luce

“Vorrei esprimere il mio forte sostegno” nei confronti degli obiettivi del governo spagnolo, per “ripristinare una sana situazione delle finanze pubbliche e, allo stesso tempo, la ripresa e la creazione di posti di lavoro“. Lo afferma il direttore del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde, commentando l’annuncio di oggi dello slittamento al 2016 del rientro dal deficit eccessivo.
“Lanciare un consolidamento piu’ graduale e’ un buon passo verso il raggiungimento di questi obiettivi, e si basa su importanti riforme e miglioramenti strutturali di bilancio conseguiti lo scorso anno“, osserva Lagarde. “Non vediamo l’ora di discutere le misure che sostengono la nuova strategia” all’inizio di giugno, conclude.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 2 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.