Mercoledi, 22 febbraio 2017 - ORE:20:39

Mario Draghi scuote i governi: “dovete reagire”


mario draghi

La Bce invita a tenere alta la guardia sui conti pubblici. «La situazione resterà fragile fino a quando le cause primarie della crisi non saranno affrontate – scrive la Bce nel rapporto annuale -. Possono farlo solo i governi, rendendo il debito sostenibile e le economie più competitive».

Il deficit minaccia le prospettive di crescita

Secondo la Banca centrale europea «se non affrontati, alti livelli di debito e deficit persistenti possono minacciare le prospettive di crescita». Un debito/Pil oltre il 90% «pesa sulla crescita e che, nonostante il rallentamento nel 2012, il rapporto debito/Pil »resta in un trend in rialzo in molti Paesi nel 2013. Il fatto che diversi Paesi in difficoltà abbiano fatto grandi sforzi in parte spiega perché gli spread si sono ridotti», e «bisogna sottolineare quello che è stato fatto da Spagna e Italia che ora hanno collocato nelle aste i loro debiti e i mercati hanno creduto in loro», ha detto il vicepresidente della Bce Vitor Constancio.

Occorre ristabilire l’equilibrio in Europa

»La crescita – ha aggiunto – è ora essenziale per completare il riequilibrio in atto in Europa, per questo è fondamentale che i governi continuino a portare avanti riforme a livello nazionale e anche delle istituzioni europee». Intanto «la politica monetaria continua ad essere accomodante, resterà accomodante nelle condizioni in cui l’inflazione continua a calare in modo significativo» ha detto lo stesso Costancio che ha aggiunto che «in ogni caso siamo pronti ad agire valutando la situazione a 360 gradi».
Parole chiare che, ci auguriamo, abbiano un fondamento.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 53 seconds
Scrivi la tua opinione


  • Ti potrebbe interessare

  • Link che ci piacciono

    Copy to clipboard Update my DFP setup
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.