Lunedi, 23 gennaio 2017 - ORE:22:09

McDonald’s: Il grande mito del cibo (non) economico


Avete presente quando siete alla stazione, avete quattro spiccioli in tasca e una fame da lupi? “ Bene, non esiste posto migliore del McDonald’s!” Risposta sbagliata. Eh si, perché chi frequenta da qualche tempo questo genere di fast food sa benissimo come funzionano le politiche di business là dentro.

I discorsi ricorrenti sono sempre i soliti, un po’ come dice la reclame “Selezioniamo le migliori carni per farti gustare il miglior Big Mac di sempre”. Si, avete capito bene. Ma l’espetto di cui voglio discutere oggi è la generale convinzione che l’italiano medio si è fatto nel corso di questi anni di merende targate McDonald’s.

La gente crede alle seguenti storie: Primo, che il cibo fornito dal McDonald sia cancerogeno, come dimostra il video di youtube sulle patatine intatte dopo 3 mesi chuse in un barattolo di vetro. Secondo aspetto, che sovrascrive esattamente il primo dato negativo spiegato sopra, è l’economicità del pasto consumato.

Quindi l’italiano medio penserebbe in questa maniera “Oddio il cibo del Mcdonald’s fa male alla salute, mmmm…però costa poco e io adoro risparmiare soldini spendendo poco di cibo”. Ma qui scatta l’enorme equivoco: McDonald’s non è affatto il genere di posto in cui una persona puo’ mangiare un panino spendendo poco.

Ma vediamo il motivo di tale affermazione. Appena entrati dall’ingresso e in direzione delle varie casse ci mettiamo in coda e iniziamo scrutare i cartelloni illuminati in alto con le varie scelte di panini in accoppiata ad un menu che puo’ essere medio o grande.

Si vedono ben definiti i prezzi che vanno dai 6,60 euro fino ai 9,00 euro. Una persona direbbe fra se e se: “quasi quasi mi va bene spendere quella cifra”. E fin qui nessun problema. Ma il vero guaio scatta quando una persona decide di non volere prendere un menù bensì un semplice panino. Mettiamo caso voglia gustarmi da solo un McChicken, vado di fretta e non ho voglia di stare a prendermi l’intero menù. Ebbene guardo lo scontrino fiscale e noto che mi viene a costare 4,00 euro. Allora mi chiedo ma dove sta questa economicità di cui tanto parlano, se poi spingono il cliente a spendere di più per avere di meno? Qui il fattore della convenienza scende vertiginosamente e ritorniamo a pensare che forse anche McDonald’s adotta dei sistemi di guadagno veramente subdoli. (come quando nei supermercati viene fatto un vero e proprio studio per calcolare l’attitudine esatta a comprare un dato prodotto in base alla collocazione nello scaffale).

Quindi in conclusione sappiate che se volete risparmiare da McDonald’s senza scegliere i menù, allora tanto vale prendersi un bel panino col prosciutto al primo alimentari che trovate; 1,50 euro di spesa complessiva per un cibo genuino e tanta sostanza.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 59 seconds
Scrivi la tua opinione


  • Ti potrebbe interessare

  • Link che ci piacciono

    Copy to clipboard Update my DFP setup
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.