Lunedi, 11 dicembre 2017 - ORE:06:46

Monte dei Paschi di Siena, ecco le ipotesi


Monte dei Paschi di Siena

Smartwatch free

Le mancanze agli investitori, per Bankitalia e alla Consob e un nuovo indagato eccellente

Prosegue senza sosta l’inchiesta della procura di Siena sul Monte dei Paschi. E adesso le indagini sembrano rivolte anche su San Marino. Reperito, infatti, un conto che potrebbe ricondurre all’ex presidente di Monte dei Paschi di Siena, Giuseppe Mussari. Tra gli accusati anche Marco Morelli, ex direttore finanziario di Monte Paschi e oggi numero uno di Merril Lynch Italia.

La teoria dei pm Antonio Nastasi, Aldo Natalini e Carlo Grosso è che Morelli, già in passato direttore generale di Intesa San Paolo, abbia fortemente mentito a Bankitalia e alla Consob.

Una divulgativa del nucleo valutario della Finanza di Roma ha reso note le condotte che manager e vertici riferivano al mercato e alla vigilanza. Accuse riportate anche ad Antonio Vigni, l’ex direttore generale dell’area Finanza che, in data odierna, sarà interrogato dagli inquirenti. Il 18 dicembre 2007 Rizzi passa via email la bozza del comunicato alle istituzioni finanziarie interessate a prendere parte all’operazione Antonveneta.

La Finanza ha precisato quanto segue:
«La bozza del giorno dopo è diversa da quella diffusa al mercato nella parte in cui è previsto il finanziamento di un miliardo mediante nuove azioni».

Molte le ombre in merito

Il 25 gennaio 2008, Molinari invia un’altra email a Rizzo sul Tier 1, il capitale di base delle banche, sulla verifica del ”modo usufrutto”. Si legge nella missiva che «associando azioni di nuova emissione Jp Morgan al contratto di usufrutto in favore di Mps».

Gli uomini del generale Giuseppe Bottillo, hanno riferito a mezzo stampa che «la struttura è diversa da quella illustrata a Bankitalia undici giorni prima, che invece prevedeva una equity swap».



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 3 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.