Venerdi, 26 maggio 2017 - ORE:07:23

Monte dei Paschi di Siena, parlano i protagonisti


Monte dei Paschi di Siena

Mps, si svelano gli altarini

È partito tutto dagli incontri tra Gotti Tedeschi e Mussari. Ad affermarlo sono i sostituti Antonio Nastasi, Aldo Natalini e Giuseppre Grosso e gli uomini del nucleo di polizia valutaria della Guardia di Finanza.

Questo è quanto è emerso dall’agenda sequestrata nelle perquisizioni all’ex presidente di Monte dei Paschi di Siena. L’indagine, a questo punto, si basa sull’associazione a delinquere finalizzata alla truffa.

È evidente almeno un appuntamento con l’ex dirigente datato 30 maggio 2007. Tutti gli investigatori, però, hanno importanti elementi a sostegno dell’ipotesi che i suddetti appuntamenti siano stati molto più numerosi.

Nel 2007, infatti, quando l’affare con Santander era ancora in cantiere. Gotti Tedeschi ha ripercorso le tappe della trattativa, affermando, con forza, che l’intera operazione fosse gestita dalla casa madre spagnola.

Questa circostanza ha convinto ben poco i magistrati. La quota bancaria, infatti, era già abbondantemente lievitata fino a 10 miliardi e 300 milioni di euro.

Inoltre ha spiegato anche che l’offerta di Mussari era anche motivata dalla contro-offerta di Bnp Paribas ad acquistare Antonveneta per poco più di 8 miliardi. Non si sarebbe trattato di null’altro che un semplice rilancio.
Per quanto concerne, invece, l’interrogatorio di Gabriello Mancini, invece, il tutto è durato tre ore.

Anche il presidente della Fondazione ha commentato a mezzo stampa: «Tutto bene, piena collaborazione».

Cominciano a prendere forma tutti gli altarini di questa triste faccenda. Ormai non ci resta che capire fino a che punto la nostra economia dovrà vergognarsi di quanto accadeva alla Banca Monte dei Paschi di Siena.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 8 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.