Mercoledi, 22 febbraio 2017 - ORE:20:41

Italia: un milione di famiglie senza lavoro


lavoro

Quasi un milione di famiglie in Italia è senza reddito da lavoro. Ciò significa che tutti i componenti “attivi” che partecipano al mercato del lavoro sono disoccupati. E’ quanto emerge da dati Istat sul 2012. Nel dettaglio si tratta di 955 mila famiglie, in rialzo del 32,3% sul 2011. Oltre la metà (51,8%), 495 mila, si trova nel Mezzogiorno, seguono il Nord (303 mila) e il Centro (157 mila).

Queste famiglie sono aumentate in modo vertiginoso non solo nell’ultimo anno: dal 2007 sono cresciute infatti del 104,9%, passando dal 466 mila del 2007 ai 955 mila di oggi.

Troppe famiglie senza lavoro

Le famiglie “senza lavoro” sono ripartite così: 234 mila single, 183 mila monogenitore, 74 mila coppie senza figli e 419 mila coppie con prole a cui se ne aggiungono 45 mila che l’Istat definisce di “altre tipologie”.

La disoccupazione, ancora, è il problema più grande

In generale – riscontra l’Istat – si tratta di famiglie con seri problemi di disoccupazione e quindi di disagio economico. Case dove non c’è alcun reddito, o ci sono entrate che però non arrivano dal lavoro dipendente o autonomo, come possono essere le rendite da pensione. In altre parole nuclei dove regna la disoccupazione assoluta, tutti sono a caccia di un posto, o dove alla disoccupazione magari si associa la pensione o un’altra rendita Per esempio, una famiglia col padre pensionato, madre casalinga con uno o più figli disoccupati; o dove uno o entrambi i genitori sono alla ricerca di un impiego e i figli ancora piccoli vanno a scuola; o ancora tutti i membri soffrono la mancanza di un posto.

Non si esclude ci possa essere qualche caso più fortunato di chi può permettersi di vivere senza lavorare, contando su rendite immobiliari o da capitale.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 2 seconds
Scrivi la tua opinione


  • Ti potrebbe interessare

  • Link che ci piacciono

    Copy to clipboard Update my DFP setup
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.